CORSO – FUNZIONI COGNITIVE IN GIOCO. Sviluppare le intelligenze mediante il gioco strutturato

100,00

Esaurito

Categoria:

Descrizione

CreativaMente Scuola, in collaborazione con Servizio Bergamasco di Neuropsicologia, presenta il corso:

FUNZIONI COGNITIVE IN GIOCO
Sviluppare le intelligenze mediante il gioco strutturato

Relatori: dott.ssa Giana Alessia e dott.ssa Verzeletti Sabrina, psicologhe dell’area neuropsicologica

Il corso vuole recuperare l’importanza del gioco, riscoprendone il valore educativo in quanto valido strumento a supporto dello sviluppo cognitivo e della didattica, attraverso momenti di sperimentazione e di gioco pratico.
I giochi hanno un ruolo importante nello sviluppo delle funzioni alla base degli apprendimenti e costituiscono una vera e propria occasione per esprimere la propria identità, sviluppare conoscenze e competenze importanti.

Obiettivi:
– Accrescere la consapevolezza circa l’importanza del giocare
– Conoscere e comprendere le funzioni cognitive e il loro peso nell’apprendimento e nel comportamento dei bambini

Il corso è diviso in quattro appuntamenti ed è rivolto a insegnanti, educatori, genitori e professionisti.

Per qualsiasi informazione contattare:
scuole@creativamente.eu

Iscriviti alla newsletter di CreativaMente Scuola.

 

Ora e luogo

TOOLBOX CGIL
Via Pignolo, 42 – Bergamo (BG)
da lunedì 20 maggio 2019
20.00-22.00

20 maggio

Le funzioni cognitive in gioco
20:00 – 22:00

Si propone una sessione introduttiva dove verrà trattata l’importanza del gioco nelle varie fasi dello sviluppo fisico e cognitivo del bambino.

Saranno declinate le variabili sulle quali il gioco ha un impatto positivo, tra cui le funzioni cognitive, le abilità strumentali e le competenze personali e interpersonali.

Ampio spazio sarà dato al confronto e alla condivisione, anche attraverso esempi e casi pratici.

27 maggio

Attenzione e funzioni esecutive
20:00 – 22:00

Le funzioni esecutive sono funzioni cognitive deputate all’autoregolazione. Tra le altre troviamo l’attenzione e la memoria di lavoro, ovvero la capacità di direzionare le proprie risorse in maniera selettiva e la capacità di mantenere attive informazioni necessarie allo svolgimento di un compito.

Le funzioni autoregolative incidono dunque sulle attività scolastiche ed extrascolastiche con conseguenze sugli  apprendimenti, sulle relazioni sociali, l’autostima e l’umore; potenziarle significa fornire strategie e insegnare ad utilizzarle, per meglio controllare il proprio comportamento.

Durante questo incontro approfondiremo l’importante ruolo che il gioco strutturato da regole ha sullo sviluppo delle funzioni esecutive; lo faremo immergendoci direttamente nel gioco e scoprendo che il controllo esecutivo non è così scontato, ma frutto di un faticoso lavoro di automonitoraggio.

3 giugno

Memoria, comprensione del testo e abilità di studio
20:00 – 22:00

La memoria è la capacità del cervello di conservare le informazioni verbali, uditive e visive, per ritenerle nella mente e rievocarle nel momento in cui servono. Il linguaggio invece è la facoltà dell’uomo di esprimersi per mezzo di suoni articolati, organizzati in parole, atte a individuare immagini e a distinguere rapporti secondo convenzioni implicite.

La memoria e le abilità linguistiche sono aspetti importanti per lo studio e la comprensione del testo. Durante questo incontro sperimenteremo giochi e attività che hanno come obiettivo la promozione di queste funzioni, che permettono al bambino o al ragazzo di adattarsi al contesto, apprendere con più facilità ed esprimersi efficacemente.

10 giugno

Abilità prassiche e visuo-spaziali
20:00 – 22:00

Le funzioni visuo-spaziali sono un insieme di competenze che hanno a che fare con il “pensiero visivo e non verbale” e ci consentono di individuare e stimare i rapporti spaziali che intercorrono tra noi e gli oggetti o tra un gruppo di oggetti.
Grazie a queste capacità possiamo interagire correttamente con il mondo, spostarci nell’ambiente e relazionarci con gli altri e con le cose.

Sono strettamente correlate alle abilità di motricità fine (o abilità prassiche), che consentono di eseguire movimenti volontari o sequenze di gesti più complessi con le mani.

Durante questo incontro sperimenteremo giochi e attività che hanno come obiettivo la promozione di funzioni così importanti perché i bambini possano muoversi in maniera confidente nell’ambiente circostante e lavorare con maggiore autonomia e precisione.

Iscrizione

Posti disponibili: 25

Il corso ha un costo di 100€, che comprende tutti gli appuntamenti. Procedendo con l’acquisto si è automaticamente iscritti e inseriti nella lista dei partecipanti.

Alla fine del corso i partecipanti riceveranno un attestato, se avranno partecipato ad almeno 3 giornate su 4, e due giochi in omaggio.

Galleria

preloader