Le novità di settembre 2020

da | Set 11, 2020 | Giochi | 0 commenti

Questo settembre 2020 vede arrivare tantissime novità, così tante che pubblicheremo più di un aggiornamento!

Scopriamo più in dettaglio i primi giochi:

Wild – Discovering animals

Vesti i panni di un esploratore, raccogli tutti gli indizi e cerca di indovinare insieme ai tuoi compagni l’animale scelto dall’avversario.

Riuscirete a individuare la carta corretta nel minor tempo possibile?

Wild – Discovering animals è un gioco semi-collaborativo a tema mammiferi. Ogni turno un giocatore sceglie un animale e lo “nasconde” insieme alle altre carte. Gli altri giocatori, lanciando i dadi, ricevono degli indizi sull’animale da indovinare: cosa mangia, quanto pesa, dove vive… e ragionando sugli animali in gioco lo devono individuare.

Non è necessario avere conoscenze pregresse poiché si gioca guardando le fotografie, per questo Wild è un gioco adatto a tutte le età.

Poop Poop

Animale + cibo + acqua = cacca!

In Poop Poop l’equazione per vincere è semplicissima. Fai bere e mangiare i tuoi animali e colleziona più cacca degli altri giocatori per vincere.

Attenzione agli avversari, non staranno a guardare. Ogni giocatore ha a disposizione vari strumenti per attaccare e difendersi: la mosca, la carriola, la scopa, lo spray anti-mosche…

Poop Poop è un party game semplice da imparare e difficile da abbandonare!

Smarty Puzzle Star Words

Smarty Puzzle Star Words è un fantastico gioco sulla lingua inglese.

Si unisce alla famiglia degli Smarty Puzzle, insieme a Parolandia (con parole in italiano), Les Mots Ont La Parole (francese), Pytagora (con i numeri) e come gli altri giochi è caratterizzato da coloratissimi pezzi di puzzle in EVA, un materiale spugnoso che li rende praticamente indistruttibili.

È un gioco adatto sia agli adulti, che potranno utilizzarlo per ripassare la lingua inglese, sia ai più piccoli, che potranno memorizzare i primi vocaboli o imparare a costruire correttamente le frasi.
Anche Star Words, infatti, segue la Grammatica Colorata: ogni pezzo di puzzle ha un colore diverso che serve a identificare la sua categoria grammaticale. In questo modo i vari pezzi possono essere trovati più facilmente sul tavolo e i più piccoli potranno imparare la seguenza articolo-soggetto-verbo orientandosi con i colori.

Un gioco educativo per tutti.

Qua la mano

Posiziona le tue tessere, unisci le mani dello stesso colore e fai più punti degli avversari in questo gioco di logica e associazione.

Qua la mano è un gioco Milaniwood.

Dischi a duello

Un gioco di destrezza e velocità che entusiasma grandi e piccoli.

Libera per primo il tuo campo da tutti i dischi colorati lanciandoli nel campo avversario. Un gioco adrenalinico e di abilità, non smetterete più di giocarci!

Dischi a duello è un gioco Milaniwood.

Come anticipato le novità non finiscono qui!

Seguiteci per ricevere gli aggiornamenti sulle nostre distribuzioni e sui nuovi Creagami!

Questo articolo è collegato a…

Star Words – Sentences for fun

Wild – Discovering Animals

Poop Poop

Qua la mano

Dischi a duello

Iscriviti alla Newsletter

Leggi per primo i nostri articoli!

0 commenti

Smiley ed Emoji

Smiley ed Emoji

Uno Smiley è una rappresentazione stilizzata di un volto umano che sorride, principalmente gialla, composta da occhi e bocca. I primi Smiley iniziano a circolare già dagli anni '60 ed esistono moltissime varianti dalla classica faccina sorridente. Li troviamo in...

leggi tutto
Il metodo Giocayoga

Il metodo Giocayoga

Nel 1968 Swami Satyananda scrisse il libro “Yoga for education”. Sono trascorsi più di trent’anni da quando egli, mio maestro in India, mi affidò un compito che, in quel momento, sembrava essere lontanissimo dai miei interessi, dalle mie inclinazioni e dalle mie...

leggi tutto
Giro Giro Mondo a Expo 2015

Giro Giro Mondo a Expo 2015

Giro Giro Mondo, all’interno di Expo Milano 2015, è stato il gioco ufficiale di Cascina Triulza, il primo Padiglione della Società Civile nella storia delle Esposizioni Universali.È stato protagonista di un torneo, vinto dalla Germania, che ha visto la partecipazione...

leggi tutto

Vuoi suggerirci il prossimo approfondimento? Scrivici!

Pin It on Pinterest

Share This
preloader